Dire che uno Stato non può perseguire i suoi scopi per mancanza di denaro è come dire che un ingegnere non può costruire strade per mancanza di chilometri - Ezra Pound

Stampa

Immacolata concezione

Scritto da Redazione.

clicca sull'immagine per scaricare il PDF

È disponibile per il download la versione aggiornata e notevolmente arricchita del saggio.

Buona lettura

Stampa

La Banca Centrale, la moneta interna, la moneta esterna e chi finanzia chi

Scritto da Redazione.

La Banca Centrale, la moneta interna, la moneta esterna e chi finanzia chi

_______________________________________________________________________________________

Quando Mario Draghi parla si rivolge principalmente ai sui azionisti

La B.C.E. è molto esplicita al riguardo. Essa specifica sul suo sito in una nota risalente al 24/11/2015, aggiornata con le ultime “rivelazioni” al 20 giugno 2017, quanto segue:

La moneta emessa dalla Banca Centrale Europea, denominata “moneta esterna”, differisce da quella generata dalle banche commerciali, denominata “moneta interna”. La prima viene emessa per soddisfare la richiesta di liquidità da parte delle banche commerciali e, a detta di questa nota della B.C.E., “non rappresenta debito per nessuno”, mentre la seconda viene emessa dietro garanzia del credito privato.

Stampa

La moneta è endogena

Scritto da Redazione.

La moneta è endogena
_______________________________________

.. ma occhio a manipolazioni e fraintendimenti. È endogena (generata internamente) al sistema economico attraverso la domanda di moneta, sì, ma le banche commerciali non sono il sistema economico così come non lo è lo Stato.

Stampa

Sovranità trullallà

Scritto da Redazione.

 Sovranità trullallà …

Prima dell’81 eravamo sovrani, dicono. La Banca d’Italia era Statale, dicono. Il debito è in realtà un credito, le limitazioni di spesa sono solo virtuali e chi più ne ha più ne metta. I luogocomunismi si sprecano perseverando granitici anche di fronte alla realtà che tutti noi stiamo vivendo sulla nostra pelle, fatta di tagli alla spesa, stagnazione economica, perdita di competitività del Paese. Chiariamo subito: questo modus operandi non ci piace affatto ma un conto è parlare di “come dovrebbe funzionare” il sistema, altro prendere atto di come “esso funziona”, e par far questo occorre osservare i fatti alla luce della legislazione, ponendo da parte ideologie e opinioni personali.