Dire che uno Stato non può perseguire i suoi scopi per mancanza di denaro è come dire che un ingegnere non può costruire strade per mancanza di chilometri - Ezra Pound

Stampa

Il disappunto dell'esoggenìsta

Scritto da Redazione.

________________________

La verità è che è difficile accettare come la tesi sul valore indotto non abbia nulla a che vedere né con la teoria statalista knappiana, per cui il valore è dato dallo Stato, dall'hobbesiana, contrattualista finzione giuridica, e né con la tesi schumpeteriana, di derivazione aristotelica, per cui la moneta è merce oppure/ovvero credito convenzionale.

Stampa

Cartaceo o digitale? Euro o Lira? No, grazie: prima la proprietà

Scritto da Redazione.

Mi imbatto in un sondaggio telefonico circa l'utilizzo della moneta elettronica e degli innovativi sistemi di pagamento ad essa collegati. Tralasciando la mia opportuna domanda del come avessero ottenuto il mio numero di telefono, riguardando la moneta, mi sono prestato volentieri all'intervista.

Stampa

Immacolata concezione

Scritto da Redazione.

clicca sull'immagine per scaricare il PDF

È disponibile per il download la versione aggiornata e notevolmente arricchita del saggio.

Buona lettura

Stampa

La Banca Centrale, la moneta interna, la moneta esterna e chi finanzia chi

Scritto da Redazione.

La Banca Centrale, la moneta interna, la moneta esterna e chi finanzia chi

_______________________________________________________________________________________

Quando Mario Draghi parla si rivolge principalmente ai sui azionisti

La B.C.E. è molto esplicita al riguardo. Essa specifica sul suo sito in una nota risalente al 24/11/2015, aggiornata con le ultime “rivelazioni” al 20 giugno 2017, quanto segue:

La moneta emessa dalla Banca Centrale Europea, denominata “moneta esterna”, differisce da quella generata dalle banche commerciali, denominata “moneta interna”. La prima viene emessa per soddisfare la richiesta di liquidità da parte delle banche commerciali e, a detta di questa nota della B.C.E., “non rappresenta debito per nessuno”, mentre la seconda viene emessa dietro garanzia del credito privato.